ricevimento ospedaliero

ricevimento ospedaliero

Le strutture sanitarie sono indubbiamente delle realtà molto complesse sotto tutti i punti di vista, non ultimo sotto il profilo della sicurezza. Le dimensioni, la quantità di servizi offerti al pubblico e, conseguentemente, la moltitudine di persone che accede di continuo alle strutture sanitarie per i più svariati motivi, ci suggeriscono di proporre una valutazione completa del rischio, considerando le esigenze, le casistiche e le problematiche relative ad ogni caso.

Punti sensibili nelle strutture sanitarie per esempio sono:
  • ingresso al pubblico: zona reception dove il personale specializzato applica il protocollo di servizio stabilito con il cliente;
  • zona pronto soccorso: presenza di personale che possa supportare il personale medico e paramedico in circostanze in cui si manifestino situazioni di elevata complessità gestionale;
  • reparti: assicurare una presenza costante di personale non armato che possa rilevare eventuali situazioni di rischio e funga da deterrente nei confronti di eventuali malintenzionati;
  • zona parcheggi: agevolare il più possibile la mobilità ordinata nelle aree di sosta per il personale femminile e per i degenti diversamente abili o in gravidanza.

La varietà delle problematiche richiederebbe una risposta globale che scaturisca da un’attenta analisi del rischio in funzione della struttura, delle specifiche esigenze tenendo conto anche degli atti criminosi che, nel passato, possono aver coinvolto la struttura stessa.
È compito di Ideamos interfacciarsi con gli organi preposti del cliente per raccogliere tutti gli elementi necessari per progettare e quindi proporre la migliore soluzione globale di sicurezza.
Le strutture sanitarie che hanno scelto la soluzione globale con un unico interlocutore hanno dimostrato che tale scelta consente, a costi competitivi, di ottenere riscontri nettamente più soddisfacenti.